Yasuo Sumi ( 1925 - 2015 )

Entra a far parte del movimento nel 1955 e rimane subito affascinato dall'uso selvaggio e sporco del colore. Durante tutto il suo lungo percorso artistico cerca con gesti, azioni rituali e con l'utilizzo di oggetti non convenzionali per la pittura, come ombrelli ed abachi, di lasciare segni sulle superfici usate, quale testimonianza di cambiamento e rivoluzione nell'arte contemporanea giapponese.

TECNICA MISTA SU CARTA 1965

particolare dell'opera

SONO DISPONIBILI ALTRE OPERE ! CON UNA SEMPLICE RICHIESTA AVRAI TUTTE LE INFORMAZIONI AGGIORNATE .

Share by: